FABIO VACCHI

Eternapoli

per attore, attrice, coro misto e grande orchestra
Testo di Giuseppe Montesano

Dal romanzo Di questa vita menzognera di Giuseppe Montesano, il melologo Eternapoli di Fabio Vacchi si basa su una partitura che è “un’immersione nella napoletanità”. Prestano le proprie voci, per raccontare il mondo complesso e drammatico delineato dal compositore bolognese, Toni Servillo e Imma Villa.

Produzione TCBO con Teatri Uniti e con ERT - Emilia Romagna Teatro

Orchestra e coro del TCBO

 

26 | 27 | 28 | 29 | Marzo 2020

Teatro Arena del Sole

ACQUISTA

Grazie al contributo di:

DIRETTORE

MAESTRO DEL CORO

VEN | 27 | MAR | Turno C | H 19.30
SAB | 28 | MAR | Turno Pomeriggio | H 19.30

CAST

VOCE RECITANTE

ALTRA VOCE RECITANTE

COMPOSITORE

Fabio Vacchi

 

Il compositore Fabio Vacchi (1949) è stato allievo di Giacomo Manzoni e Franco Donatoni e ha tratto dalla lezione dell’avanguardia le basi del suo lessico musicale, fatto di microintervalli, suoni armonici ed effetti strumentali.
Ha composto lavori di rilievo come le opere Il viaggio e La Station thermale, il balletto Dionisio germogliatore e Luoghi immaginari, 5 brani per ensemble.