GIUSEPPE VERDI

Il Trovatore

Opera in quattro atti di Salvadore Cammarano

Questo melodramma verdiano in quattro parti, su libretto di Salvatore Cammarano, fa parte della nota trilogia popolare (insieme a Rigoletto e a La traviata). È un’opera con una trama complessa, intrisa dei contrasti drammatici che ben caratterizzano il Verdi di metà Ottocento. La prima rappresentazione, a Roma nel 1853, fu un grandissimo successo.

La vicenda si svolge in Spagna all’inizio del XV secolo. In principio viene narrata la storia del rapimento del figlio minore del vecchio Conte di Luna da parte di una zingara (Azucena) per vendicare la madre, giustiziata per aver compiuto un maleficio. Successivamente si intreccia la vicenda d’amore tra Leonora, nobile amata dal giovane Conte di Luna, e il trovatore Manrico. Attraverso gelosie, roghi, duelli e menzogne solo alla fine si scoprirà la vera identità del Trovatore – il figlio del Conte rapito- troppo tardi per evitare il tragico epilogo.

Nuova produzione del Teatro Comunale di Bologna

con il Teatro Regio di Parma
e Change Performing Arts

22 | 23 | 24 | 26 | 27 | 29

Gennaio 2019

Teatro Comunale di Bologna

Acquista

REGIA, SCENE, LUCI

MAR | 22 | GEN | Turno Prima | H: 20.00
MER | 23| GEN | Turno B | H: 20.00
GIO | 24 | GEN | Turno A | H: 20.00
SAB | 26| GEN | Turno P | H: 18.00
DOM | 27 | GEN | Turno D | H: 15.30
MAR | 29 | GEN | Turno C | H: 18.00

CAST

CONTE DI LUNA

22 | 24 | 27

CONTE DI LUNA

23 | 26 | 29

LEONORA

Guanqun Yu

22 | 24 | 27

LEONORA

23 | 26 | 29

AZUCENA

22 | 24 | 27

AZUCENA

23 | 26 | 29

MANRICO

22 | 24 | 27

MANRICO

23 | 26 | 29

FERRANDO

UN VECCHIO ZINGARO

RUIZ | UN MESSO

AUTORE

Giuseppe Verdi

Giuseppe Verdi è universalmente riconosciuto come uno dei più importanti compositori di opere liriche, ma anche come uno dei maggiori compositori in assoluto. Nonostante l’influenza musicale del compositore nei confronti dei suoi successori sia stata limitata, le sue opere rimangono ancora oggi tra le più conosciute ed eseguite nei teatri di tutto il mondo, in particolare la cosiddetta “trilogia popolare”: Rigoletto (1851), Il Trovatore (1853) e La Traviata (1853).

CO-REGISTA

NICOLA PANZER

COLLABORATORE ALLE SCENE

STEPHANIE ENGELN

COLLABORATORE ALLE LUCI

SOLOMON WEISBARD

COSTUMI

JULIA VON LELIWA

TRUCCO

MANU HALLIGAN

ASSISTENTE ALLA REGIA

GIOVANNI FIRPO

DRAMMATURGIA

JOSÉ ENRIQUE MACÍAN

MAESTRO DEL CORO

ALBERTO MALAZZI