GIACOMO PUCCINI

La Bohème

Scorcio di vita della gioventù parigina alla fine dell’Ottocento, La bohème di Giacomo Puccini debutta al Teatro Regio di Torino il 1 febbraio 1896, sul podio il ventinovenne Arturo Toscanini. Puccini guarda all’ultimo Verdi delineando una struttura drammaturgicamente e musicalmente molto libera, con una successione agevole tra arie e recitativi che gli permette di tratteggiare un quadro di profondo realismo di cui sono protagonisti quattro ragazzi in lotta con l’inesorabile fuggevolezza del tempo.

Nuova produzione del TCBO

In collaborazione con la Scuola di Teatro di Bologna “Alessandra Galante Garrone”

19 | 20 | 21 | 23| 24 | 25 | 27 | 28|Gennaio | 2018

Evento concluso

Grazie al contibuto di

VEN | 19 | GEN | Turno Prima | H: 20.00
SAB | 20 | GEN | Turno C | H: 18.00
DOM | 21 | GEN | Turno D | H: 15.30
MAR | 23 | GEN | Turno FA | H: 20.00
MER | 24 | GEN | Turno A | H: 20.00
GIO | 25 | GEN | Turno P | H: 18.00
SAB | 27 | GEN | Turno B | H: 20.00
DOM | 28 | GEN | Turno FA | H: 15.30

Cast

RODOLFO

Francesco Demuro

Autori

Giacomo Pucccini

Giacomo Puccini – Giuseppe Giacosa – Luigi Illica

Giacomo Puccini (1858-1924) può essere considerato come l’ultimo esponente della grande tradizione operistica italiana; si impone al grande pubblico grazie all’intuizione dell’editore Giulio Ricordi che vede nel compositore lucchese il genio sul quale investire e al quale affianca i librettisti Giuseppe Giacosa (1847-1906) e Luigi Illica (1857-1919). Da questo “dream team” nascono opere come La bohème, Tosca e Madama Butterfly, lavori che consacrano Puccini come l’unico erede di Verdi e che ancora oggi fanno accorrere milioni di persone nei teatri di tutto il mondo.

PERSONAGGI

Rodolfo, poeta, tenore
Schaunard, musicista, baritono
Benoît, padrone di casa, basso
Mimì, soprano
Marcello, pittore, baritono
Colline, filosofo, basso
Alcindoro, consigliere di Stato, basso
Musetta, soprano
Parpignol, venditore ambulante, tenore
Altro venditore ambulante, tenore
Sergente dei Doganieri, basso
Un doganiere, basso

Studenti, sartine, borghesi, bottegai e bottegaie, venditori ambulanti, soldati, camerieri da caffè, ragazzi, ragazze, ecc.

Epoca, 1830 circa. A Parigi.

SCENE E COSTUMI

RICHARD HUDSON

LUCI

GIUSEPPE DI IORIO

MAESTRO DEL CORO

ANDREA FAIDUTTI

MAESTRO Coro Voci Bianche

ALHAMBRA SUPERCHI