Dialoghi su Don Giovanni

Il Don Giovanni è la seconda delle tre opere italiane (insieme a Così fan tutte e Le nozze di Figaro) che Mozart compose su libretto di Lorenzo Da Ponte, e venne composta tra il marzo e l’ottobre del 1787, all’età di 31 anni.

Don Giovanni è considerata uno dei capolavori di Mozart, della musica e della cultura occidentale in generale. Mozart riflette su aspetti dell’animo profondi e controversi, sui sottili confini tra bene e male, tra redenzione e dannazione.

DIALOGO APERTO

Vittorio Sgarbi – critico d’arte, scrittore e politico
Davide Rondoni – poeta

Durante l’incontro i cantanti della Scuola dell’Opera del Teatro Comunale eseguiranno alcuni dei più famosi brani tratti da Don Giovanni.

Mercoledì 5 dicembre 2018Foyer Respighi | 18.00