Stagione
 / OPERA 2018
Evento
4 February 2018
HANSJÖRG ALBRECHT | Gabriele Carcano, pianoforte
Ludwig van Beethoven
Fantasia per pianoforte, coro e orchestra, Fantasia corale
Wolfgang Amadeus Mozart
Concerto per pianoforte e orchestra n.24 in Do minore, K 491
Ludwig van Beethoven
Sinfonia n.4 in Si bemolle maggiore Op.60
 
Interpreti

Hansjörg Albrecht

Direttore

Gabriele Carcano

pianoforte

Andrea Faidutti

Maestro del Coro

Orchestra e Coro del Teatro Comunale di Bologna

Grandi pagine del classicismo viennese caratterizzano il secondo concerto della Stagione Sinfonica del Teatro Comunale di Bologna, in programma nella Sala Bibiena domenica 4 febbraio per la prima volta in orario pomeridiano alle 17.30. Protagonista sul palco il pianista torinese Gabriele Carcano che – con il sostegno dell’Associazione de Sono ha studiato con Andrea Lucchesini all’Accademia di Musica di Pinerolo e con Aldo Ciccolini e Nicholas Angelich al Conservatoire Supérieur di Parigi. Vincitore nel 2004 del Premio Casella al Concorso “Premio Venezia” e nel 2010 del “Borletti Buitoni Trust Fellowship”, oltre che ospite di prestigiose istituzioni come la Tonhalle di Zurigo, la Salle Pleyel di Parigi, la Konzerthaus di Berlino e l'Accademia di Santa Cecilia di Roma, Carcano interpreta il Concerto per pianoforte e orchestra n. 24 in Do minore K 491 di Wolfgang Amadeus Mozart. Scritto nel 1786 per una delle “accademie viennesi” organizzate dallo stesso Mozart per guadagnarsi da vivere come compositore e interprete, il Concerto è pensato per un ampio organico orchestrale e si apre e si chiude nella rara tonalità di Do minore, che ne determina l'inesorabile senso di gravità e tragedia di cui è pervaso. In apertura di serata, Carcano propone un'altra pagina composta nella tonalità di Do minore, che prevede anche il coinvolgimento del Coro del Teatro Comunale preparato da Andrea Faidutti: la Fantasia per pianoforte, coro e orchestra in Do minore op. 80 di Ludwig van Beethoven, creata – come scrisse Carl Czerny – come “brillante pezzo di chiusura” per il concerto del 22 dicembre 1808 tenuto dallo stesso Beethoven. La Fantasia prende le mosse dal motivo di un Lied giovanile di Beethoven, rielaborato dal compositore con l'aggiunta di un’introduzione orchestrale, una serie di variazioni e un inno corale.

Protagonista sul podio dell'Orchestra del teatro felsineo il tedesco Hansjörg Albrecht, direttore artistico del Münchener Bach-Chor Orchester, noto a livello internazionale anche come organista e clavicembalista, che presenta nella seconda parte del concerto la celebre Sinfonia n. 4 in Si bemolle maggiore op. 60 di Beethoven. Completata nell’estate del 1806, la Quarta si distingue dalla Terza e dalla Quinta per lo stile più “settecentesco”, che si manifesta nella sua forma classica e nel carattere armonioso e fresco.

Il concerto sarà registrato e trasmesso in differita da Radio3.

Ufficio Stampa

Skill & Music

Paolo Cairoli – Carla Monni – Irene Sala – Floriana Tessitore

Fondazione Teatro Comunale di Bologna

Largo Respighi, 1 - 40126 Bologna

tel: +39 051.529.947

cell: +39 342.1087225

e-mail: ufficiostampa@comunalebologna.<wbr></wbr>it

 

www.tcbo.it

 

4 February 2018 - 17:30
Beethoven, Mozart
Teatro Comunale

Typo3 Appliance - Powered by TurnKey Linux