PARLIAMO D'OPERA - STAGIONE LIRICA 2023

Oltre i limiti

DER FLIEGENDE HOLLÄNDER

Il 2 gennaio 1843, 180 anni fa, Richard Wagner presentava per la prima volta L’Olandese volante, considerata la prima Opera della maturità wagneriana. Effettivamente, le tematiche e il materiale musicale di questo capolavoro svelano “in anteprima” il teatro musicale dell’avvenire: una descrizione “cinematografica” della forza della natura, l’utilizzo dei temi conduttori per raccontare i sentimenti dei personaggi, il conflitto tra dimensione umana e ultraterrena. Wagner compone libretto e musica di quest’opera in un periodo drammatico della sua vita: scappato da Riga per problemi economici, rischia il naufragio nel Mare del Nord e in Norvegia apprende la leggenda del capitano maledetto, redento dall’amore puro di una donna. Mettere in musica tutto questo è una sfida oltre i limiti delle possibilità verbali e musicali. Ma proprio qui comincia una nuova storia della musica.

18 gennaio | H 17.30

Palazzo d'Accursio - Sala Farnese

EVENTO GRATUITO SU PRENOTAZIONE
PRENOTA IL TUO POSTO SU EVENTBRITE
a cura di

Luca Baccolini e Pierfrancesco Pacoda

CON

Luca-Baccolini

giornalista e conduttore radiofonico 

Murubutu

rapper e cantautore 

 

Paul Curran

regista

 

Oksana Lyniv

direttrice d’orchestra e Direttrice musicale del TCBO

 

18 gennaio | H 17.30

Palazzo d'Accursio - Sala Farnese

EVENTO GRATUITO SU PRENOTAZIONE
EVENTO CONCLUSO

CON IL SOSTEGNO DI