vincenzo bellini

Anteprima - I Capuleti e i Montecchi

Commissionata a Bellini dal Teatro La Fenice e composta in tempi brevissimi per il Carnevale del 1830, fu un vero e proprio trionfo. Tagliata e manomessa durante le numerose riprese ottocentesche, la partitura originale torna ad essere eseguita soltanto nel 1935, per le celebrazioni del centenario belliniano a Catania, prima di rientrare definitivamente in repertorio a partire dai tardi anni Cinquanta, beneficiando della cosiddetta Belcanto-Renaissance e della partecipazione di autorevoli interpreti del ruolo en travesti.

Nuova produzione del TCBO con l’Auditorio de Tenerife

5 Maggio 2018 | ore 16.00

Cast

CAPELLIO

Vincenzo Santoro

GIULIETTA

LORENZO

Autori

I Capuleti e i Montecchi

Vincenzo Bellini – Felice Romani

Vincenzo Bellini (1801-1835) è autore in soli otto anni di titoli che hanno segnato la storia del melodramma romantico italiano e che hanno visto la collaborazione di uno dei librettisti più richiesti dell’Ottocento, Felice Romani (1788-1865). Opere come Il Pirata, La straniera, Norma e La Sonnambula, nonché l’opera ispirata alla storia veronese di Romeo e Giulietta, I Capuleti e i Montecchi, sono frutto del genio di questi due giovani italiani partiti alla conquista della scena teatrale europea.

PERSONAGGI

Romeo, Mezzosoprano
Giulietta, Soprano
Tebaldo, Tenore
Capellio, Basso
Lorenzo, Basso

Capuleti, Montecchi, damigelle, soldati, armigeri.

L’azione si svolge a Verona durante il secolo XIII.

SCENE

ANDREA BELLI

COSTUMI

GIULIANA GIANNINO

LUCI

ALESSANDRO CARLETTI

MAESTRO DEL CORO

ANDREA FAIDUTTI