GIUSEPPE VERDI

Luisa Miller

Tratta dalla tragedia di Schiller Kabale und Liebe e sceneggiata da Salvadore Cammarano, Luisa Miller tratteggia una vicenda romanticamente intima e tormentata. L’opera, andata in scena per la prima volta l’8 dicembre 1849, racconta con cura le molteplici sfumature della tempestosa “vera storia di due amanti infelici”, Rodolfo e Luisa. Fin dall’ouverture, Verdi non lascia dubbi sul modo di essere della protagonista e del suo amato: l’amore, disperato o fervido, prevale sull’odio e l’indignazione.

Produzione del Teatro Comunale di Bologna
con Teatro Regio di Parma

ESECUZIONE IN FORMA SEMISCENICA
progetto marionanni

15 | 17 | 19 | 21 Aprile 2020

Acquista

Grazie al contributo di:

DIRETTORE

MAESTRO DEL CORO

MER | 15 | APR | Turno Prima | H  20.00
VEN | 17 | APR | Turno A | H  20.00
DOM | 19 | APR | Turno D | H  15.30
MAR | 21 | APR | Turno B | H  20.00

COMPOSITORE

Giuseppe Verdi

.

Giuseppe Verdi (1813-1901) è il compositore d’opera al quale più è legata l’identità italiana, perché durante la sua lunga carriera ha intonato i valori e i sentimenti più intimi di un paese frammentario che con la sua musica e i suoi testi ha imparato a parlare l’italiano.
Fra i temi prediletti dal maestro di Busseto anche le varie contraddizioni insite nel rapporto genitori-figli, interpretato da capolavori come Rigoletto, Il trovatore, La traviata, Simon Boccanegra, Luisa Miller.