Un amore proibito, lei di sangue nobile e lui “di mulatto” (seppur di “regale stirpe”), un colpo di pistola partito accidentale, la morte del padre di lei la sete inesorabile di vendetta del fratello. Un lungo, fatale inseguimento che separa i due amanti e li ricongiunge e li separa per sempre secondo i capricci del destino, il vero protagonista di un’opera che per molteplicità espressiva, quadro storico e tipologie di personaggi (i religiosi, soprattutto) fa pensare ai Promessi sposi. Solo che il romanzo di Manzoni è retto dalla Provvidenza, mentre il destino può essere crudele e beffardo, tant’è che nella prima stesura dell’opera (San Pietroburgo, 1862: Verdi era ormai acclamato e richiesto ben oltre i confini) Don Alvaro si suicida imprecando. Per la versione Milano, nel 1869, l’autore mitiga il finale in una preghiera, ma soprattutto inserisce in apertura una sinfonia che resterà fra le sue più celebri, sintesi perfetta di una drammaturgie intricata e avventurosa come poche. 

17 | 18 | 20 | 21 | 22 Giugno

Comunale Nouveau

ABBONATI ALLA STAGIONESCOPRI I PREZZI DEI BIGLIETTI

Direttore

Nuova Produzione del TCBO con
Teatro Regio di Parma,
Teatro Massimo di Palermo,
Opéra Orchestre National Montpellier Occitaine

Interpreti principali

DON ALVARO

DON ALVARO

Angelo Villari

DONNA LEONORA

DONNA LEONORA

DON CARLO DI VARGAS

Gabriele Viviani

DON CARLO DI VARGAS

PREZIOSILLA

PREZIOSILLA

PADRE GUARDIANO

Rafał Siwek

PADRE GUARDIANO

FRA’ MELITONE

MARCHESE DI CALATRAVA

DON ALVARO
Roberto Aronica / Angelo Villari

DONNA LEONORA
Maria José SiriMonica Conesa

DON CARLO DI VARGAS
Gabriele Viviani / Stefano Meo

PREZIOSILLA
Nino SurguladzeCristina Melis

PADRE GUARDIANO
Rafał Siwek / Abramo Rosalen

FRA’ MELITONE
Roberto De Candia

MARCHESE DI CALATRAVA
Cristian Saitta

MAESTRO DEL CORO

SCENE

COSTUMI

 

AIUTO REGIA

NOTE DI REGIA

Testo

Nome Cognome

Autore

Giuseppe Verdi

(1813-1901) è il compositore d’opera al quale più è legata l’identità italiana, perché durante la sua lunga carriera ha intonato i valori e i sentimenti più intimi di un paese frammentario che con la sua musica e i suoi testi ha imparato a parlare l’italiano. Fra i temi prediletti dal maestro di Busseto anche le varie contraddizioni insite nel rapporto genitori-figli, interpretato da capolavori come Rigoletto, Il trovatore, La traviata, Simon Boccanegra, Luisa Miller.

17 | 18 | 20 | 21 | 22 Giugno

Comunale Nouveau

ABBONATI ALLA STAGIONESCOPRI I PREZZI DEI BIGLIETTI
SAB | 17 | GIU | H 20.00 | Turno Prime
DOM | 18 | GIU | H 16.00 | Turno Domenica
MAR | 20 | GIU | H 20.00 | Turno Sera 1
MER | 21 | GIU | H 20.00 | Turno Sera 2
GIO | 22 | GIU | H 18.00 | Pomeriggio 1
OPERA IN 4 ATTI
3 ore e 40 minuti circa
PRIMA
Settore 1: Intero 120 € | U30 60 €
Settore 2: Intero 100 € | U30 50 €
Settore 3: Intero 50 € | U30 25 €
REPLICHE
Settore 1: Intero 80 € | U30 40 €
Settore 2: Intero 60 € | U30 30 €
Settore 3: Intero 35 € | U30 17,50 €

BALCONATA 20€
(in vendita online e in biglietteria da tre giorni prima di ogni singolo spettacolo)
Biglietti a 10€ per tutti gli studenti iscritti all’UNIBO per gli spettacoli della Stagione Opera 2023, nei turni: Serate 2, Pomeriggi 1 e 2. In vendita solo in biglietteria da un mese prima della “Prima” di ogni Opera, presentando:
badge universitario
autocertificazione di iscrizione all’anno in corso
riduzioni e agevolazioni
scopri tutti i titoli della stagione

Introduzione ai segreti dell’opera

45 minuti prima dell’inizio dello spettacolo, ogni recita è preceduta da una conferenza introduttiva all’opera con il Sovrintendente del Teatro Fulvio Macciardi e il Maestro Valentino Corvino.

PRESENTING PARTNER
PODCAST

STREAMING

APP LYRI

Segui i testi del libretto durante lo spettacolo direttamente dal tuo smartphone con Lyri, la nuova app per i sovratitoli! Scopri come.